COME APPENDERE I QUADRI AL MURO

E' arrivato il momento di dare colore e forma a quella parete che con il suo candore quasi fastidioso continua a fissarti. O forse è arrivato semplicemente il momento di appendere quei quadri per smettere di sentire le lamentele di tua moglie. Perchè, si sa, una casa piena di fotografie o di quadri appesi al muro, è tutta un'altra cosa. Comunque sia, stai lì, davanti al muro, con il martello e mille chiodi in mano prendendo le misure e scarabbocchiando la parete, perchè tanto dopo che avrai appeso il quadro il segno a matita non si vedrà. O meglio, non si dovrebbe vedere. Ma dal momento che ti sei accorto (ovviamente solo dopo aver appeso la cornice) che la misura che hai preso, e della quale eri stra-convinto, è sbagliata e che tua moglie è lì dietro a sbraitarti che devi raddrizzarlo e metterlo in linea con gli altri, perchè tutto deve avere un senso e quindi sei costretto a spostare il quadro, allora sì che il segno a matita si vede. E si vedono anche gli altri cinque buchi che avevi fatto prima. E adesso? Se Google sembra essere la risposta a molte nostre domande esistenziali, Ikea lo è per quelle del fai-da-te. E' dal colosso svedese, infatti, che arriva la soluzione più facile che ti fa dire: “Ma come ho fatto a non pensarci prima?”. Il signor Viktor, uno dei massimi esperti dell'ufficio produzione di Ikea, probabilmente anche lui stanco delle lamentele della moglie e non sapendo più come “tappare” i buchi fatti dai chiodi sbagliati, ha pensato bene di realizzare una lastra di legno che possa fungere da “metro”, sulla quale appendere un chiodo e poggiare il quadro. Ed è molto più facile di quanto possa sembrare. Questa lastra, infatti, avrà la funzione di mostrare il risultato (e mostrarlo anche a tua moglie) senza però dover “sbucherellare” la parete più e più volte. I tuoi quadri, grazie al signor Viktor e alla sua geniale intuizione, saranno perfettamente allineati tra loro e le tue pareti rimarranno intatte. Ma Ikea non si ferma qui e realizza, a questo proposito, un video tutorial che  mostra, passaggio dopo passaggio, come appendere il quadro con il metodo-Viktoriano e lo posta sul suo sito. E come se non bastasse, realizza anche delle istruzioni pdf da scaricare e consultare al momento opportuno, perchè non si sa mai. Ok, allora non ci sono più scuse: quel quadro che tua suocera ti ha regalato a Natale lo devi proprio appendere.


#Condividi! Se l'articolo ti è piaciuto ti chiediamo di condividerlo.
In ogni articolo ci mettiamo passione ed impegno...
una condivisione vuol dire tanto!


articolo a cura di Ilaria Quaresima (Confidential Blog - FaceBook)
credits: Ikea

Etichette: