LIGHT L16 LA PRIMA MACCHINA FOTOGRAFICA MULTI-LENTE AL MONDO


State ancora sognando ad occhi aperti la reflex con un grande obiettivo? "Antichi", vi direbbero le menti creative della Light. Sì, perché hanno appena lanciato sul mercato la loro ultima creazione: la fotocamera L16. Dalle dimensioni poco maggiori di uno smartphone è composta da sedici moduli da 13 megapixel l'uno e tre diverse lunghezze focali: 35mm, 70 mm e 150 mm. (Per un totale di ben 52 megapixel). Ciò significa quindi, che avremo la sensazione di possedere una reflex con tre lenti particolarmente luminose ad un'apertura pari a f/2.4.
Un'altra caratteristica di questa piccola fotocamera, sta nella disposizione delle lenti stesse che, durante lo scatto, utilizzeranno un sistema particolare di specchi, volti proprio a ridurre il più possibile le dimensioni della camera. La grande apertura di cui è dotata, inoltre, permetterà di mantenere un buon dettaglio anche in condizioni di luce scarsa (o quasi nulla). Non siete ancora convinti del suo essere “speciale”? Bene, possiamo dirvi anche che sarà possibile scegliere la profondità di campo, il soggetto a fuoco e quanto zoommare anche dopo aver scattato. Il tutto, potrà essere gestito attraverso le opzioni del caso poste sull'ampio display touch da 5 pollici. Anche se il prezzo (1700 US Dollars) non è proprio appannaggio di tutti -ammettiamolo- amatori e professionisti possono trovare in questa nuova macchina la realizzazione dei loro desideri più reconditi. Attraverso un elaborato software, le immagini catturate dai vari moduli, vengono cucite insieme e viene realizzata una foto con gli steroidi uguale (o per lo meno molto simile) a quella prodotta da una reflex. Correte a prenotarla. O a mettervi i soldi da parte.



#Condividi! Se l'articolo ti è piaciuto ti chiediamo di condividerlo.
In ogni articolo ci mettiamo passione ed impegno...
una condivisione vuol dire tanto!




articolo a cura di Ilaria Quaresima (Confidential Blog - FaceBook)
credits: Photo Light

Etichette: