LE MIGLIORI CHIESE DI ROMA PER IL TUO MATRIMONIO


Chi sceglie la chiesa giusta per il proprio matrimonio è già a metà dell'opera. L'ingresso in chiesa, il percorrere la navata, l'arrivo all'altare da single e uscirne come famiglia è sicuramente il momento più emozionante di tutta la giornata.
Per quanto si possa pensare che lo sia invece il primo ballo da marito e moglie o il taglio della torta, che sono comunque momenti indimenticabili. Ma la chiesa è la chiesa. E l'emozione che regala non è paragonabile alle altre che si vivranno quel giorno. Ma quanto è difficile scegliere quella giusta! Soprattutto per chi vive (o sceglie per le nozze) una grande città. Certo, se optate per il paesino bellissimo di montagna, la vostra scelta sarà limitata e vi emozionerete moltissimo percorrendo il pavimento della “chiesetta montanara”. Ma se non amate il freddo o più semplicemente volete sposarvi nella vostra metropoli? Beh, in questo caso la cosa più giusta da fare sarebbe quella di visitarle tutte (per lo meno le più famose), studiarne la storia e carpirne i dettagli finché non troverete quella che fa per voi (un po' come si fa per il vestito. Perché anche la chiesa, quando la troverete, lo sentirete dentro). Tuttavia, vogliamo aiutarvi un pochino (o per lo meno rendervi più semplice la scrematura iniziale) e di seguito vi elencheremo le chiese più belle (a nostro avviso) di Roma.

San Giovanni  e Paolo

A due passi dal centro storico (vicino il parco del Celio) questa chiesa deve la sua popolarità ai suoi interni in stile barocco e ai numerosi lampadari che illuminano il percorso e donano alla cerimonia (insieme ai molti fari che vengono rivolti verso l'alto per accentuare il soffitto bianco)  un'atmosfera romantica.

S. Pietro in Montorio

La chiesa, fondata nel Medioevo per i monaci Celestini, è una delle chiese più richieste grazie anche al punto di Roma in cui sorge. Situata alle pendici del colle del Gianicolo offre una delle più belle vedute su Roma. Con i suoi 150 posti circa e il suo ampio parcheggio, la chiesa si rende particolare anche perché sorge sul punto in cui l'apostolo Pietro fu crocifisso a testa in giù.

San Nereo e Achilleo

Nascosta agli occhi dei più “distratti” questa bellissima basilica viene spesso scelta come location per il matrimonio grazie ai numerosi affreschi e mosaici che decorano la navata centrale e le parti più alte dell'intero complesso. Le decorazioni delle navate laterali e dell'abside, invece, rendono le foto uniche ed emozionanti.

S. Costanza

Questo mausoleo è tra i più belli e particolari che si possano trovare. Costruita tra il 340 e il 345 detiene ancora i mosaici originali del IV secolo nella volta anulare. Mosaici e affreschi però non sono certo la sola caratteristica di questa location. Santa Costanza (che un tempo si chiamava “mausoleo di Costantina”) è costruito interamente in maniera circolare. Gli sposi si troveranno, durante la cerimonia, al centro e gli ospiti tutt'intorno potranno ammirare la coppia da tutte le angolazioni.

Santa Francesca Romana

Situata “all'ombra del Colosseo” è una location ideale per i matrimoni di media intensità (contiene circa 120 posti). La particolarità e la bellezza della chiesa, oltre al punto in cui è situata, è data dagli interni in stile barocco, dalle decorazioni, dagli affreschi sul soffitto e sull'abside e dalla bellissima e luminosissima facciata.


La chiesa, qualunque essa sia, deve rispecchiare la coppia ed emozionare nel momento esatto in cui la si vede per la prima volta (senza decorazioni floreali e magari di pomeriggio, quando la luce inizia a scemare. Se la amerete in queste condizioni, immaginate quando la vedrete decorata e luminosa). Come accade per i ristoranti, per i fotografi o per i fiorai, anche la chiesa ha i suoi standard da rispettare per la prenotazione. Se (finalmente) è stata eliminata l'odiosa pratica di dover pernottare all'esterno la notte prima della prenotazione, si mantiene inalterata le scadenza da rispettare assolutamente. Generalmente  la prenotazione deve essere effettuata una anno prima negli orari stabiliti. Una volta scelta la vostra chiesa, quindi, informatevi bene su date, orari e restrizioni imposte.

#Condividi! Se l'articolo ti è piaciuto ti chiediamo di condividerlo.
In ogni articolo ci mettiamo passione ed impegno...
una condivisione vuol dire tanto!


articolo a cura di Ilaria Quaresima (Confidential Blog - FaceBook)
credits: photo LMAStudio





Etichette: ,