Foto Matrimonio Elisa e Daniele


Immaginate il sogno di una vita, l'abito bianco provato mille volte, la lista degli invitati aggiornata fino all'ultimo momento, le bomboniere impacchettate con cura e due giovani innamorati pronti a giurarsi amore eterno. Ora, immaginate una location da sogno in riva al mare, un gruppo di amici pronti a fare baldoria e il tempo che sembra ribellarsi. Sì, perchè quella mattina il tempo era davvero brutto. Si prospettava un terribile temporale e, per quanto il matrimonio era previsto per il pomeriggio, e fossero solamente le 10 della mattina, la giornata sembrava già scritta.

Arrivati a casa della sposa, la troviamo comprensibilmente emozionata e preoccupata, tuttavia riusciva ad emanare lo stesso una luce magica che pronti con la camera alla mano, abbiamo immortalato in alcuni scatti. Il nostro compito, si sa, è quello di catturare l'attimo fuggente, di immortalare quel sorriso, quel fascio di luce che filtra dalle persiane socchiuse, anche se non è sempre semplice. Il trucco della sposa, il momento in cui si veste e indossa l'abito più bello che esista, il momento in cui, con uno slancio di amore, sistema i polsini della camicia del padre, il momento in cui riceve un tenero bacio... cerchiamo, in punta di piedi, di immortalare tutto. Di trasferire, su quella carta patinata che rimarrà nel tempo, quelle sensazioni meravigliose ed uniche che si respirano in quel momento.








Carichiamo il portabagagli con la nostra attrezzatura e ci mettiamo in viaggio per la cerimonia, destinazione Terracina. Pensiamo e ripensiamo, durante tutto il tragitto, a come catturare la luce giusta e valorizzare al meglio anche questo cielo grigio e cupo. A metà strada veniamo travolti da un vero nubifragio che fa presagire addirittura il cambio della location. Arrivati a destinazione, il cielo, che fino a quel momento era cupo, grigio ed incuteva timore, inizia pian piano ad aprirsi. E' giunto il momento di andare in riva al mare e iniziare la cerimonia: il cielo ormai è limpido, vestito di una luce straordinaria. Il sole, che era rimasto coperto, pian piano scende oltre l'orizzonte regalando una luce unica e romantica: il perfetto coronamento per quella giornata.









Ora, immaginate le fedi al dito, l'amore eterno giurato davanti a tutti, le mani intrecciate come a non volersi dividere mai e una passeggiata al Tempio di Giove con vista sulla bellissima Terracina. Ci facciamo sempre più “piccoli” perchè quel momento magico è solo il loro, che vediamo passeggiare e scambiarsi qualche bacio. Quello che sembrava un cielo spaventoso si è magicamente trasformato in uno sfondo da togliere il fiato che incornicia i due giovani sposi, circondandoli di un arancione caldo e romantico. Le foto in esterna sono tra i momenti più lunghi di tutto il matrimonio, ma quell'aria frizzantina, quel profumo di pioggia misto a salsedine e quei colori, rendono tutto piacevole e rilassante. 





Saremmo rimasti lì volentieri per ore, e anche loro, ne siamo certi, ma è ora di andare a festeggiare: gli amici e i parenti aspettano pronti a scatenarsi in balli sfrenati e soprattutto pronti a divertirsi con il nostro PhotoBooth. Concludiamo  quella giornata inaspettata con le foto dei due giovani che, abbracciati, guardano i fuochi d'artificio e i cuori con le loro iniziali bruciare come brucia la fiamma del loro amore. E' questa una delle cose che amiamo di più in questo mestiere: vivere con chi fino a poco fa era un perfetto sconosciuto, uno dei momenti più importanti della vita; trascorrere con loro del tempo che non dimenticheranno mai; camminare in punta di piedi nelle loro case e nutrirci di amore e magia.








#Condividi! Se l'articolo ti è piaciuto ti chiediamo di condividerlo.
In ogni articolo ci mettiamo passione ed impegno...
una condivisione vuol dire tanto!


articolo a cura di Ilaria Quaresima (Confidential Blog - FaceBook)
credits: photo LMAStudio


Etichette: ,